Camping Château de Fonrives
  1. Home
  2. Nei dintorni
  3. Castello di Monbazillac
Prenota il tuo soggiorno

Il Castello di Monbazillac

Durante il tuo soggiorno al camping 5 stelle Château de Fonrives, programma alcune passeggiate nei dintorni, ma soprattutto non perderti la visita del Castello di Monbazillac. Situato nella vallata della Dordogna, sulla sommità d’una collina, è un edificio che presenta un’architettura originale e unica e che, dal 1941, è iscritto tra i monumenti storici! Il Castello, costruito da Charles d’Aydie intorno al 1550, appartiene alle cantine di Monbazillac dal 1960. È circondato da 25 ettari di vigne reputate per la qualità dei vini bianchi che producono. Unisciti alle migliaia di visitatori che ogni anno vengono a scoprire questo luogo ricco di storia. Alla fine della visita, ti verrà perfino proposta una degustazione: regale!

Presentazione del Castello di Monbazillac

Situato a pochi chilometri a sud di Bergerac, il Castello di Monbazillac presenta dei sistemi di difesa tipicamente medievali ed un’estetica ereditata dal Rinascimento. Dal viale che conduce al castello, potrai contemplare tutta la sua bellezza! Dalle sue terrazze, potrai godere di una vista che abbraccia le vigne a perdita d’occhio. All’interno dell’edificio, le stanze sono tutte arredate con cura e delicatezza.

Qui potrai scoprire, tra l’altro:

  • I mestieri della vigna 
  • Le religioni 
  • Il mobilio perigordino del XVII secolo 
  • Il mobilio barocco italiano

All’interno del Castello, potrai visitare il museo del vino e soprattutto l’imperdibile “sala delle bottiglie”, situata nelle cantine del castello parzialmente tagliate nella roccia!

Leggi il seguito

Il Castello di Monbazillac: una meta turistica molto apprezzata

Il Castello di Monbazillac costituisce un museo d’incredibile ricchezza. La varietà del suo patrimonio storico ne fa una meta turistica molto apprezzata. Sono visitabili tre piani dell’interno del castello. Al pianterreno, merita che ci si attardi il grande salone, dove troneggia un maestoso camino rinascimentale. Il salone è arredato con mobili e arazzi delle Fiandre che restituiscono l’atmosfera del periodo storico del XVII secolo.

Al primo piano si trova una ricostituzione della camera della Viscontessa di Monbazillac, arredata in stile Luigi XIII. A questo piano, e a quello successivo, potrai ammirare altre splendide sale arredate in modo sublime.

Grazie alla sua posizione e a quanto offre al visitatore, non è sorprendente che il Castello di Monbazillac sia una meta turistica così ricercata. La sua cornice e i suoi interni sono caratterizzati da un’originalità e un fascino eccezionali.

Leggi il seguito